Liquid Lipstick Limited Edition Wycon

Ciao ragazze! E benvenute nel primo post del sito targato 2017! Oggi voglio parlarvi delle nuove liquid lipstick limited edition di WyconIo ne ho diverse della collezione permanente ma dato che, da brava make up addicted ho voluto testare anche queste in questa nuova formulazione. Ne ho acquistate 2

Avendo già utilizzato e stra-utilizzato la vecchia formulazione, onestamente me le aspettavo come quelle, invece no.

Il loro packaging è uguale alle tinte permanenti, mentre le confezioni che li contengono sono tutte differenti perchè fanno parte di un progetto chiamato “REFLECTIVE INTROSPECTION, A VISION OF BEAUTY” che vede in collaborazione Wycon, con 3 artiste (Sara Fratini, La Fille Bertha e Federica Ubaldo) che hanno reinterpretato il packaging dei Liquid Lipstick, con illustrazioni in edizione limitata e diverse per ognuno. Il prodotto ha un contenuto di 7 ml con un PAO di 18 mesi dall’apertura , il prezzo è di 6,90€ per ciascun rossetto. Il packaging è simile a quello di un gloss, così come l’applicatore in feltro e troviamo 31 nuove tonalità per ogni rossetto. La sua texture è ultra matt oltre che no-transfer e a lunga durata. Il prodotto si presenta in formula liquida ma la texture è molto morbida e cremosa. Io ho acquistato 2 colorazioni come avete visto, la numero 69 che è un grigio (mi ero fissata con questo colore, già con le Lingerie di Nyx) ed il numero 54 che è un viola molto bello ed intenso. Queste tinte promettono un colore intenso e dall’elevato effetto coprente ed un risultato pieno ed uniforme. Ma purtroppo con queste 2 tinte non è stato così, sulla grigia si nota meno essendo un colore più “chiaro” mentre sulla viola si vede la stesura poco omogenea.

Come si può vedere dallo swatch sulle labbra, le tinte sono state applicate senza bordare le labbra con un matita per mostrare appieno i colori, sono state entrambe stratificate all’incirca 4 volte, hanno una rapida asciugatura per essere stratificate, ma questo se non sono perfettamente asciutte le rende ingestibili perchè il pennellino tende a rimuovere lo strato di rossetto applicato, e come vedete con la tinta viola si nota molto. Sono rimasta molto delusa perchè con la vecchia formula questo non succedeva. Con una matita che contorni le labbra e le riempia il problema non sussiste, ma questo non mi spinge ad acquistare altre colorazione perchè a mio avviso dover stratificare le labbra così tanto rende la parte più interna delle stesse un pò appiccicosa, effetto che non tollero!

Spero di esservi stata utile e 2000baci!

5 thoughts on “Liquid Lipstick Limited Edition Wycon

  1. Ciao mi sono appena iscritta su Facebook nome Marya pia give,devo dire che magari è in base al colore scelto perché mia figlia ha preso il colore Red splendor numero 50 e si è trovata bene. Grazie per la tua recensione😘

Lascia un commento