Novità PuroBio Fall/Winter 2017

Ciao a tutte bellezze! So di essere mancata dal sito da ormai diverso tempo, purtroppo tra i vari impegni non sono riuscita a postare nulla… Ma adesso, si ritorna in grande stile, pronti per ricominciare questo “nuovo anno”.

Oggi parliamo di PuroBio azienda Bio e assolutamente italiana, Pugliese come me per la precisione e delle sue novità fall/winter 2017, le quali si compongono di diverse uscite, ma io non le ho acquistate tutte. In primis troviamo i fondotinta compatti, gli eyeliner, un lipgloss, una matita, 4 nuovi ombretti e ben 6 colorazioni di liptint.

Il primo prodotto di cui voglio parlarvi è proprio il LipTint, ero andata in store proprio per acquistarlo. Si compone di 6 referenze colore, come già detto, il suo formato è di 4ml con un PAO di 12 mesi dall’apertura. La colorazione che ho scelto è a mio parere, una delle più belle, ovvero la numero 3 Rosa Freddo. Il pack è trasparente dando la possibilità di vedere il colore, il suo applicatore non è ne troppo grande ne troppo piccolo, ma estremamente preciso tanto da poter rendere l’applicazione non solo molto semplice, ma anche molto precisa seppur senza l’ausilio di una matita. Il prodotto che viene prelevato dall’applicatore serve per contornare e riempire le labbra e anche se dovessimo scontornare per conferire alle labbra un aspetto più voluminoso, a prodotto asciutto il risultato è estremamente naturale. L’asciugatura non è rapidissima, serve qualche minuto, è molto confortevole, ma ovviamente tutto dipende da quanto si sopportano questi prodotti sulle labbra. Per avere un termine di paragone posso dirvi che la sensazione di secchezza che si avverte è comparabile alle Lingerie di Nyx. Non mettono le pellicine in evidenza, almeno questo colore. La durata è invidiabile, il prodotto una volta asciutto diventa No Transfer. Come tutte queste tipologie di prodotti una volta entrati in contatto con l’olio si sciolgono, ma non tendono assolutamente a spostarsi dalle labbra correndo il rischio di ritrovarsi il prodotto sparso per il viso come mi è già successo con altri simili. Una volta riapplicato anche solo per ritocchi, il prodotto non fa strato amalgamandosi alla perfezione con ciò che è rimasto sulle labbra e per ultimo, ma non meno importante, il prodotto entrando in contatto con oli tende a sciogliersi solo nella parte interna rendendo non troppo visibile l’assenza di colore, perlomeno su questa tonalità. Il costo è di €12.90, il mio voto finale è di 10/10.

Il secondo prodotto che mi ha stupita non poco è la nuova matita numero 45 Ottone, ha un PAO di 12 mesi dall’apertura, è super scrivente e molto molto morbida rendendo l’applicazione decisamente confortevole e anche la sfumabilità. Ha un ottima resa e un ottima durata per essere così morbida, nonostante io non l’abbia fissata con una polvere è rimasta intatta dalle 12 di mattina fino alle 19 quando l’ho struccata! Il colore è molto pieno e comparabile alla matita Cedrata di Neve Cosmetics, il suo costo è di €5.90.

Dei 4 ombretti nuovi io ne ho acquistati 2, mi incuriosiva anche il blu, ma ad essere onesta l’ho trovato poco pigmentato, soprattutto comparato a questi due che reputo dei colori assolutamente non scontati. Ho avuto modo di swatchare molti ombretti della gamma e di compararli a quelli di Nabla, ma questi 2 invece, sono assolutamente unici.

La loro texture è molto morbida, sembrano dei cream to powder. Hanno un rilascio di pigmento molto forte, ma che si disperde molto se prelevato con i pennelli; rilasciano il massimo del colore invece a contatto con i polpastrelli che scaldano il pigmento. Io ho scelto il color 19 Grigio intenso e il 21 Rosso Rame, il loro costo è di €6.90 con pack, ma sono vendibili anche in formato refill ad un costo di €5.50. Hanno un PAO di 12 mesi per 2.5 grammi di prodotto. Ovviamente il loro finish è shimmer ed è inutile dirvi che tutti i prodotti del brand sono BIONickel testedvegan Ok e certificati biologicamente da ccpb. 

Spero che la mia review vi sia utile!

2000baci!

Lascia un commento